Il blog è morto! Lo dice Wired

Il blog è morto e lo dice Wired!
Thinking about launching your own blog? Here’s some friendly advice: Don’t. And if you’ve already got one, pull the plug.

E’ ovvio che oggi non si può pensare di avere gli stessi risultati che si potevano avere 4 anni fa aprendo un blog!
E’ ovvio che oggi è più semplice mettersi in luce usando nuovi strumenti che stanno focalizzando l’attenzione come Twitter, Flickr, Facebook …

C’è anche da dire che in Italia siamo indietro qualche annetto quindi è proprio difficile al momento pensare di fare un nuovo progetto senza un blog di appoggio o un minisito fatto con un blog.

Mi sbaglio?
Date ragione a Wired?
http://www.wired.com/entertainment/theweb/magazine/16-11/st_essay

One Reply to “Il blog è morto! Lo dice Wired”

  1. Il blog è morto ^^

    1) poca visibilità
    2) troppo lavoro
    3) troppa competizione
    4) poco attendibili e di scarsa qualità
    5) danno effettivamente fastidio alle ricerche su google dove ci sono blog che sono presenti su quasi tutti i tipi di ricerca sfalsando la precisione
    vlog, blog e anche i siti internet vecchio stile, non attraggono più l’utenza, il prossimo passo è un internet su applicazioni e non più su browser.
    Non sono un fan dell’?, ma ha capito il futuro, come Android e tanti altri che seguiranno.

Leave a Reply