Chiunque si esalta sarà umiliato, chi invece si umilia sarà esaltato

Chiunque si esalta sarà umiliato, chi invece si umilia sarà esaltato
Il fariseo, stando in piedi, pregava così tra sé: O Dio, ti ringrazio perché non sono come gli altri uomini, ladri, ingiusti, adulteri, e neppure come questo pubblicano. Digiuno due volte alla settimana e pago le decime di tutto quello che possiedo.
Il pubblicano invece, fermatosi a distanza, non osava nemmeno alzare gli occhi al cielo, ma si batteva il petto dicendo:
O Dio, abbi pietà di me peccatore.

Figlio, compi le tue opere con mitezza, e sarai amato più di un uomo generoso. Quanto più sei grante, tanto più fatti umile, e troverai grazia davanti al Signore. Molti sono gli uomini orgogliosi e superbi, ma ai miti Dio rivela i suoi segreti. (Siracide)

Leave a Reply