In agricoltura il futuro è nel passato

Domenica (ieri) a Fanano c’era il mercato ed in una bancarella di frutta e verdura locale ho scoperto la mela Rosa Romana. Mi ha detto che non era passata in cella e non aveva subito trattamenti.
L’ho subito addentata trovandola ancora abbastanza croccante e di un gusto lontano, acidulo.
Oggi in internet scopro articoli del tipo la mela Rosa Romana, uno dei tesori dell’Appennino dove si afferma che in agricoltura il futuro è nel passato.
Slowfood invece in un recente articolo afferma Chi ha i semi ha il potere.
Mettendo le due cose assieme ecco emergere l’archeologia arborea, la conoscenza delle piante officinali, e semplicemente delle verdure spontanee commestibili, …

Leave a Reply