Acquari: è possibile fare innovazione?

Ci sono settori considerati maturi, come quello degli acquari, dove sembra impossibile scoprire qualcosa di nuovo. E’ un settore che non conosco e se penso ad un acquario penso ad un contenitore in vetro o altri materiali trasparenti, sassi, piante, pesci, mangine, ossigenatore. Sicuramente niente di innovativo.

Vi ricordate come si versava il vino fino a qualche anno fa? Il terrore della goccia ed i modi empirici per cercare di evitarla.
Poi è uscito Drop Stop, brevetto danese, ed il problema è sparito! (Se non conoscete Drop Stop www.dropstop.com).

Giorni fa mi è stata presentata una soluzione simile per il trasposto di pesci da un acquario ad un altro. Questa volta per fortuna il brevetto è italiano e si chiama MGcontainer.
MGcontainer permette una acclimazione professionale e garantisce una difesa antistress (anche per viaggi di ore) a dimostrazione che un approccio etico e professionale coerente è in grado di fare la differenza per l’immagine di un’attività.
MGcontainer è un trasportino antistress e antiurto capace di garantire il massimo della cura durante lo spostamento dei Pesci da Acquario ad Acquario, a partire dalla loro acclimazione che con questo innovativo sistema avverrà esternamente alla propria vasca introducendo solo poi i pesci e riducendo quindi al massimo i rischi di portare elementi inquinanti o patogeni nel trasportino.

E voi usate ancora i sacchettini di plastica?!!

www.massimograndeacquari.com

Leave a Reply