Ferrara e il terremoto

Questa estate avevo percepito il terrore nelle famiglie di ferraresi e modenesi, i loro racconti, le loro paure, le loro fissazioni. Ma sebbene vicina non ero ancora mai andato nelle zone terremotate.
Oggi a distanza di mesi sono andato a Ferrara. Un giro veloce, sembrava la Ferrara di sempre.
Andando in piazza Ariostea ho notato però il museo De Pisis (Palazzo Massari) chiuso causa terremoto.
Rientrando sono passato per la Certosa monumentale (cimitero) e qui l’impatto più forte.
terremoto e Certosa monumentale a Ferrarachiostro e terremoto a Ferrara
Certosa, chiostro, terremoto - Ferrara

Leave a Reply