Categories
attualità

Ergastolano assolto

Premetto: non conosco niente del caso Lidia Macchi e non ho le competenze legali per valutare correttamente la notizia, semplicemente cerco di mettermi nei panni dell’ergastolano assolto.

Condannato all’ergastolo, sconti tre anni e mezzo in carcere, quindi vieni assolto (in appello).

Semplici considerazioni: se realmente colpevole sei stato ingiustamente graziato, se realmente innocente sei stato ingiustamente condannato.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *