Seat Ibiza: tecnologia sotto il cofano e smartphone ready in rosso chili

La nuova Seat Ibiza a breve arriverà sul mercato italiano.
Di macchine ne capisco ben poco, la linea la trovo piacevole e le due nuove colorazioni Grigio Moonstone e Rosso Chilli suonano benissimo.
Sotto il cofano una nuovissima generazione di propulsori benzina e TDI Euro 6 in in grado di erogare xxx CV (xxx kW), con coppia massima di xxx Nm. Nella mia ignoranza mi sembra di capire che si tratta di motori molto versatili che in alcune versioni sono in grado di esprimere una potenza da macchine super sportive in altre di garantire consumi ridotti.

Tech sotto il cofano hi-tech nell’abitacolo con sistemi infotainment di ultima generazione, comandabili tramite touchscreen e con sistema di navigazione integrato, sono in grado di ricevere segnali audio digitali (DAB) e di riprodurre file musicali da iPod o smartphone mediante una porta USB o un collegamento Bluetooth. I comandi vocali sono integrati a partire dal sistema Media System Plus ed è inoltre possibile scegliere di integrare il proprio smartphone mediante la tecnologia SEAT Full Link, per una perfetta connettività durante la marcia. Per un suono particolarmente potente è disponibile il nuovo SEAT Sound System.

Penso di capire che si tratti di una speciale autoradio di ultima generazione che permette l’utilizzo (e la configurazione) con touchscreen. In grado di ricevere le nuove radio digitali (DAB) e di riprodurre file musicali che possono essere caricati via porta usb o bluetooth (i brani suonano nel vostro smartphone e utilizzano le casse della vostra auto). Nello stesso modo il vostro smartphone sarà integrato in quello che una volta si chiamava vivavoce. Si parla anche di comandi vocali forse per evitare di utilizzare il touchscreen mentre si guida.
Manualoni digitali di chissà quante pagine, poi con due click …
La tecnologia tanto è sempre più difficile da raccontare, quanto è sempre più facile da utilizzare.

Leave a Reply