Cicloturisti stranieri incrociati per la prima volta sulla ciclabile Adige-Po

Domenica ero sulla ciclabile Adige-Po all’altezza del mulino Pizzon e stavo rientrando verso Rovigo.
Per la prima volta ho incrociato 4 cicloturisti stranieri, penso tedeschi.
3 uomini e 1 donna, con super bici, super accessoriate con sacche.
Andavano come treni.
Ovviamente si erano documentati, li ho salutati, mi hanno risposto un po’ come fanno i motociclisti.
Mi sembra un primo segnale molto importante che va perseguito per un futuro del turismo polesano.
ciclabile Adige Po presso mulino al Pizzon, Fratta

Leave a Reply