4:3 la regola d’oro per le immagini

Se devi gestire un sito devi darti delle regole e seguirle sempre.
Alcune regole sono semplici e basate sul buon senso:

per ogni post usa almeno sempre un’immagine
la posizione può variare dall’importanza dell’immagine rispetto al testo ma se riesci scegli uno stile (ad es sempre in alto a destra di larghezza 300 pixel)
prima di caricare un’immagine sarebbe meglio stabilire una larghezza ed un formato. Io ad es utilizzo per le fotografie in orizzontale 1200 pixel e per quelle in verticale 900 di formato jpeg e compressione 90%.

Quando però ti capita di gestire siti di terzi e queste regole non sono state seguite ti accorgerai in fretta delle problematiche che emergono se non si sceglie anche un rapporto.
Ho scoperto che il rapporto migliore è 4:3: 4 di larghezza e 3 di altezza. Viene usato anche in ambito televisivo ed è semplice da calcolare: 1200×1000, 1000×750, 800×600, … (il più famoso è 1024×768 ma forse meglio utilizzare quelli più semplici)
Soprattutto quando viene richiesto l’utilizzo di gallery o quando si usano tante immagini in un post si nota subito se questo rapporto non viene utilizzato e si nota subito qualcosa di strano.

Cercate di utilizzare il più possibile una tipologia di immagini unica (ad es solo orizzontali) e questo rapporto.

ps La mia macchina fotografica stranamente fa fotografie con rapporto 4:3

Ogni tanto mi dimentico delle mie fotografie ma

Oggi tutti fotografiamo, moltissimi realizzano fantastici scatti.
E’ semplice. La messa a fuoco è automatica, le macchine fotografiche sono perfette e lo sono anche gli smartphone. Se si tiene premuto qualche secondo si realizza una mitragliata di scatti.
E poi spesso questo materiale viene dimenticato, se va bene salvato in un cloud privato.
Pochissime fotografie vengono rese pubbliche e anche quando diventano pubbliche, anche se selezionate, “solo le migliori” quasi mai sono descritte e classificate.
Se non vengono descritte e classificate con metodo ed utilizzando chiavi come pensate che i motori di ricerca le possano trovare e di conseguenza come pensate che altre persone, oltre la vostra schiera di amici le possano trovare?

Sono anni che classifico e descrivo le mie in Flickr ed ora in maps e tripadvisor oltre che nei miei siti e in Wikipedia, quando servono.
Spesso servono solo per un uso personale ma altre volte mi capita che vengano viste e selezionate per mostre, libri, articoli, …
Probabilmente spesso vengono prese ed utilizzate senza nemmeno chiederlo.

E’ appena stata utilizzata questa mia foto della Galleria dell’Accademia in questo articolo Free Admission Day in Museums

Flickr vs Google: ricerca di immagini simili

Flickr introduce la ricerca di immagini simili. Google l’aveva già introdotta anni fa.
L’ho provata e sono rimasto deluso.
Google in modo più furbo usa anche le chiavi di testo introdotte dall’utente per descrivere la fotografia.
Flickr sembra che invece cerchi solo immagini simili.
Ho provato con una immagine in primo piano di una girandola ma siccome dietro c’erano persone mi sono state proposte come immagini simili immagini di folla.
Ho provato con un edificio specifico: la chiesa detta La Rotonda di Rovigo e mi sono stati proposti i più svariati edifici.

Al momento sembra solo un divertente gioco.

Cerchi immagini, trovi video

Oggi per la prima volta ho notato in una ricerca in google images che il risultato di una ricerca può essere un video youtube.
Al momento non ho trovato altri siti di video.
Ho notato anche un’immagine di un video da Dailymotion (x240-IM5.jpg). Che siano supportate tutte le piattaforme video che Google Video riesce ad indicizzare?
Proviamo ad interpretare come funziona il tutto.
Youtube permette di scegliere come anteprima del video tra tre immagini, forse quella scelta viene indicizzate da google images.
Ho guardato negli esempi trovati ed ho trovato i seguenti nomi 0.jpg e hqdefault.jpg
html5 permette di descrivere i video e di assegnare un’immagine di preview (tag poster).
Youtube è di Google: e stranamente google images indicizza le immagini di youtube ma non ho notato altre piattaforme video.