Il denaro meno pesa e più vale

Il denaro meno pesa e più vale

Mi piaceva questo titolo ad effetto, forse non completamente esatto ma se ci pensate … una volta si diceva stringere un pugno di mosche per dire che non si aveva niente in mano. E quando si aveva qualcosa in mano erano soldi, o come si dice in milanese grano.

denaro

I soldi all’inizio erano pezzi d’oro o d’argento e valevano per quanto pesavano.
Poi hanno iniziato ad alleggerirli e poi hanno iniziato a dire che la carta valeva di più (banconote) e quello pesante erano monetine, spiccioli. E solitamente, più la carta era grande più valeva.
Oggi che il denaro è virtuale, numeri su computer, che hanno la possibilità di essere ritoccati (sommati e sottratti) grazie alla rete (internet) il denaro più è leggero meno vale.
Le banche nazionali ed internazionali, le zecche, devono “combattere” con operatori indipendente che spesso nascono come colossi dell’informatica / internet (paypal, apple, facebook, google, tencent, …) e con monete indipendenti (bitcoin e i suoi derivati).

Leave a Reply