Un Ferragosto diverso

C’è una ricerca frenetica di esperienze diverse ma stranamente ieri sera eravamo tra i pochissimi turisti.
Ferragosto, ore 21, ritrovo all’Abbazia di Pomposa.
Poche luci, lo splendido campanile illuminato, molta gente ma pochissimi turisti.
Una cerimonia per l’assunzione di Maria essenziale (senza fronzoli) in un contesto meraviglioso, con un coro di altri tempi.
Una processione nel buio della sera con candeline e paralumi colorati.
Un rinfresco finale in comunità.
Un vero Ferragosto diverso.
abbazia di Pomposa

Leave a Reply