Departures: un film giapponese da non perdere

Scanalando, dopo le 23, mi è capitato di imbattermi nel film Departures.
Inizialmente ero incuriosito perché film giapponese. Nella sintetica scheda disponibile con le info del telecomando vi era scritto premio oscar.
Daigo Kobayashi rimasto disoccupato torna nel paese natale e trova lavoro cone tanatoesteta: la figura giapponese che, con speciale rito, prepara il defunto per l’ultimo viaggio di fronte ai famigliari.
Film delicato ed accurato, come solo i giapponesi sanno fare. Immagini, gesti e musica tolgono significato alle parole.
E’ imperdibile.
film Departures

Leave a Reply