Internet: il passato è sempre presente, non dimentica

una Macchia Nera era qualcosa indelebile

In internet, il passato è sempre presente, internet non dimentica, gli errori sono eterni.
Questo è il problema più grosso di internet e di ogni pubblicazione internet anche in buona fede.
Se scrivo qualcosa su una persona, se pubblico un’immagine che la riguarda o un video anche se oggi è la pura verità ed è giusto che sia così tra cinque anni magari non ha più senso ma niente viene cancellato.
Immaginiamo anche una persona condannata che paga la sua pena nel mondo reale è giusto che abbia una seconda possibilità, nel mondo internet sarebbe giusto ugualmente ma cercando su quella persona si troveranno soprattutto informazioni di prima che abbia pagato la pena.
Pensiamo ad un ragazzo che giovanissimo abbia partecipato a sexting mandando immagini o video compromettenti.
A distanza di 5 anni, 10 anni, quelle immagini potrebbero continuare a “bollarlo”.
Sentite questa storia raccontata su Radio3 a 3 soldi nel programma Dove ho sbagliato di Davide Tosco.

Non pensate che la soluzione siano messaggi privati o a tempo!

Vi ricordate quando da ragazzi si diceva qualcosa ad un amico con la mitica frase mi raccomando, non dirlo a nessuno!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *