Arte e vino nello studio Riotto

Ho ricevuto dall’amico Eugenio Riotto la segnalazione di una particolare mostra inaugurata nel suo studio di Pietrasanta dove si è cercato l’accostamente arte – vino.
Riporto un breve stralcio di questa valida intuizione ed una fotografia dell’inaugurazione. Purtroppo non sono riuscito a partecipare 🙁

Felice l’idea di un caro amico Enologo appassionato d’arte di abbinare un vino ad ogni artista cercando di raccontare tramite il sapore l’aroma e il profumo la sua emozione nel contemplare l’opera pittorica facendolo con tutti sensi.
Un’idea vincente che tutti hanno apprezzato.

arte e vino nello studio Riotto

Rava, la tromba, il jazz, Pavullo e altro.

Per Ferragosto ero a Pavullo (MO) e ho potuto ascoltare il trombettista jazz Enrico Rava in concerto.
Come descrivere assoli, dialoghi, improvvisazioni, …
Anche la fotografia rende poco l’atmosfera
Enrico Rava a Pavullo
Nella fila dietro di me una famiglia così composta e seduta: padre, figlia adolescente dodicenne, figlio sui dieci e madre.
Padre e madre agli estremi subito estasiati seguivano le note e il ritmo ad occhi chiusi accennando con la testa.
La figlia adolescente, alla fine del primo pezzo, nel silenzio della sala, afferma troppo forte rivolta alla madre che palle!
La madre la fulmina sicuramente con lo sguardo e lei sbalordita rassegnata corregge il tiro ma davvero ti piace?
Prima della del pezzo sucessivo mi volto ed ecco il quadretto che mi si presenta:
madre e padre ancora estasiati continuano ad oscillare la testa a tempo mentre i figli dormono beati sulle loro rispettive spalle (figlia sul padre, figlio sulla madre).
Anche questo è stato il concerto jazz di Enrico Rava a Pavullo!

Castello di Acaya: Alvaro Siza

Sulla guida si accennava ad un Castello di Acaya in una città fortificata di Acaya coeva.
Non ci aspettavamo molto avendo già visto Palmanova, Pienza, Sabbioneta, …
Non è stato semplice trovarla, nessuna indicazione turistica ed anche poche indicazioni tradizionali.

Il castello e la città fortificata sono state una piacevole sorpresa anche per la fortuita presenza della mostra dell’architetto Alvaro Siza.
Io sinceramente non lo conoscevo ma mi è bastato un giretto su Wikipedia e notare che è tra i vincitori del Premio Pritzker!

Fortunatamente ho fotografato un’installazione di Alvaro Siza realizzata appositamente per questa mostra al Castello di Acaya 😉
Installazione di Alvaro Siza al Castello di Acaya (LE)

Ed ecco i tre elementi nel dettaglio
uomo di Alvaro Siza al Castello di Acaya (LE)
uomo sdraiato di Alvaro Siza al Castello di Acaya (LE)
terzo elemento di Alvaro Siza al Castello di Acaya (LE)

PS Ho donato la fotografia dell’istallazione totale a Commons Wikipedia ed ora la potrete trovare nella pagina dedicata ad Alvaro Siza in inglese, italiano e portoghese.

Wikipedia e fotografie

Per quanto Wikipedia sia universalmente riconosciuta come l’ENCICLOPEDIA internet sfogliandola si noterà una sensibile carenza di immagini.
Eppure come detto più volte un’immagine vale più di mille parole.
Inoltre internet sembrerebbe satura di immagini da cui attingere.

Invece il problema immagini è molto delicato perché legato al problema copyright.
Inoltre i vari wikipedia per le differenti lingue non attingevano da un db comune le immagini così come la pagina sulla stessa tematica nelle differenti lingue nasce e si evolve in modo differente grazie (o per colpa) dei differenti apporti.

Il recente progetto Wikipedia Commons commons.wikimedia.org nasce come db comune di immagini donate.
Nel mio piccolo sto cercando di donare immagini della mia città o della mia nazione per farle conoscere anche possibili a curiosi/appassionati/turisti.
L’ultima mia donazione è questa curiosa fotografia di croce con teschio e ossa incrociate che ho fotografato sulla chiesa Oratorio Confraternale delle Anime del Purgatorio di Gallipoli
Cross over skull and crossbones at Gallipoli (Italy)
Ora la potrete trovare nella pagina di Wikipedia EN dedicata Skull and crossbones.
Un curioso e semplice modo per far conoscere aspetti interessanti della nostra italietta.

Rimboccatevi le maniche ed armatevi di macchina fotografica!

Mimmo Paladino a Villa Pisani (Stra)

Ieri, siamo andati tutti a Villa Pisani (Stra).
Le bambine si sono divertite con il grandioso LABIRINTO, io ho scattato qualche fotografia alla meravigliosa mostra di Mimmo Paladino.

Incredibili i Dormienti adagiati nella vasca/piscina/fontana.

Mimmo Paladino: i dormienti di Fabrizio Pivari

Ho regalato questa fotografia a Wikipedia (Commons).

E questa vi fa percepire l’incredibile ambientazione.
Mimmo Paladino: Dormienti a Villa Pisani

Second Life 2.0

Come dopo lo sboom di internet vi è stato il famoso web 2.0 siamo pronti per Second Life 2.0?
Questa sarà  la tematica alla base nel secondo barcamp nazionale su Second Life (SLcamp 2.0) che organizzerà a Firenze sabato 25 Ottobre 2008 (tutto il giorno) all’interno del Festival della Creativita’.

Questo è il primo post che faccio in merito ma alcuni amici (tra i principali attori di SL) hanno già aderito: David Orban, Davide Borra, Stefano Lazzari, Simone Riccardi, Mirko Lalli.
Iscirivetevi direttamente nel wiki http://barcamp.org/SecondLifeCampItaly od inviate un’email a info (at) slcamp.info.

Io credo molto in SL perché credo in un futuro di internet 3D (immersivo) e non vedo altri player di rilievo.
Lo so, il browser SL è complesso, si entra dentro e non succede niente (perché non si sa dove cercare qualcosa), però …

Guardate questo video con Google Maps in Second Life e soffermatevi sulle scene dove si cammina su un percorso segnato o dove si proiettano attorno immagini e pensatelo tra qualche anno …

Questo lo slurl per i fan SL http://slurl.com/secondlife/Daden%20Prime/228/19/400