Persone eccezionali al Vintage Workshop

A Milano, l’11 settembre, durante il mio intervento alla 10ª edizione del Vintage Workshop® ho conosciuto un gruppo di persone eccezionali.
Un gruppo di persone che, per il solo piacere di farlo, si vestono solo esclusivamente con vestiti originale anni ’40 e Rockabilly ’50 e a volte si ritrovano da tutta Italia per il solo piacere di ritrovarsi in buona compagnia.
Eccoli!

Blogger vs WordPress.com

Sebbene abbia sempre usato e fatto uasare Blogger per il mio sito principale (Pivari.com) uso WordPress.
Mi trovo bene e ogni tanto vado in WordPress.com a valutare i vantaggi e svantaggi rispetto a Blogger (non è corretto confrontare WP che si scarica e si intalla rispetto a Blogger ed in ogni caso per quanto semplice installare WP, fare il backup del db mysql, installare i moduli, configurare i temi, … richiede delle competenze non da tutti).
Ho scoperto che ora anche con i blog creati con WordPress.com è possibile utilizzare domini propri!

Ero quasi intenzionato a spostare un mio blog su WordPress.com poi ho scoperto la tragedia!

Adsense, Yahoo, Chitika and other ads are not permitted to be added by users.
Adverts that may be inserted when using an external blogging program will be blocked.
Sponsored / paid posts including PayPerPost and ReviewMe are not permitted.
Sponsored / paid links are not permitted.
Text ads are not permitted.

Inoltre
A discreet link to your business in the sidebar or an About page is permitted.
One discreet link to Amazon per blog is okay, but if the primary purpose of the blog is to drive traffic to affiliate programs that’s not allowed. If you’re not sure, contact support.
Clicktrackers and any promotion of the “I made a million on the internet and so can you” type of advertising are expressly forbidden.
We have a very low tolerance for blogs created purely for search engine optimization or commercial purposes, machine-generated blogs, and will continue to nuke them, so if that’s what you’re interested in WordPress.com is not for you.

Purtroppo WordPress.com non è per me!
Non ci faccio i miliardi e qualche soldino guadagnato via AdSense non penso sia da condannare!

Halo 3

Cosa vi aspettereste dalla pubblicità ufficiale di Halo 3 per xbox 360?
Scene incredibili di gioco!

[youtube]vjhSp7xGsMc[/youtube]

Le aziende più visitate in Second Life

Lo splendido articolo

ha riportato le 10 aziende più visitate di Second Life.
Vi riporto le prime tre con le visite settimanali stimate per alcune considerazioni.

  1. The Pond 11,808
  2. IBM 7,368
  3. The L Word 4,932

I numeri non sono esagerati ma iniziano ad essere significativi.
Tranne IBM le prime tre aziende non sono quelle che ci saremmo aspettati dalle campagne media.
Le altre sette in ordine Greenies Home, Pontiac, The Weather Channel, Nissan, Playboy, Virtual Holland, ABC Island.

La domanda è d’obbligo: cosa bisognerà fare per avere visitatori Second Life?
Quali sono le strategie migliori di Second Life marketing?

Ultra Mobile Devices (UMD) il futuro di internet

Il futuro della rete (internet) potrebbe essere popolato dagli Ultra Mobile Devices (portatili costantemente connessi always-on suddivisibili negli Ultra Mobile PC e Mobile Internet Devices come l’iPhone).
Abi Research ne indica 95 milioni nel 2012!

Sarà!

Nel frattempo il signor Google ha già attivato AdSense e AdWords per cellulari!

Mettetevi nei miei panni

Abito da sei anni a Rovigo.
Ho sempre voluto fare qualcosa a Rovigo e per Rovigo.
SLcamp l’ho voluto fortemente e l’ho pensato subito a Rovigo.
Inizialmente l’avevo pensato ruspante. Un posto semplice, dove ritrovarci tra amici ed in maniera operativa. Poi mi son detto: il primo BarCamp nazionale su Second Life forse merita qualcosa di più.

Ho quindi preso accordi per farlo svolgere nel luogo meglio predisposto di Rovigo per le conferenze: la fiera con sale di taglio da 50 in su.
Ho preso accordi per associarlo all’evento informatico di Rovigo: la Fiera dell’informatica, elettronica e radiantismo.
Ho preso accordi per associarlo all’evento più importante di Rovigo: la Fiera (524° Ottobre Rodigino).
Ho chiesto il patrocinio comunale.

Accordi importanti ma l’ente fiera vuole soldi per le sale.
Ai parteccipanti volevo dare connessione internet wi-fi ma è a pagamento.
Ai partecipanti, che si sono già iscritti da tutta Italia, volevo almeno offrire un aperitivo.
Volevo fare campagna volantinaggio e manifesti.

Sono andato a cercare gli sponsor.
La reazione delle banche locali:
BarCamp?
Second Life?
noi di solito finanziamo sagre” e con importi molto bassi (200-300 euro).

Mi sembrava impossibile non trovare interesse in loco ed ero già entrato nell’ottica di cercare di spendere il meno possibile e metterli di tasca mia e far intervenire mia moglie per l’aperitivo.

Poi ieri mi arriva la seguente email:
A che punto sei con l’organizzazione del SLcamp?
Non potresti pensare di spostare la location a Firenze?
Abbiamo accordi con la stampa nazionale e sapremmo come far risaltare l’evento.
Noi vi ospiteremmo volentieri all’interno del Second Life Festival: ci saranno tutti (Gerosa, Cerboni, Benassi, Nicoletti. E pure un delegato della Linden Lab)
Il primo Second Life Festival è all’interno del Festival della Creatività…

http://www.festivaldellacreativita.it

Mettetevi nei miei panni.

Meglio un SLcamp casereccio pagato di tasca propria a Rovigo o un SLcamp a Firenze nella Fortezza da Basso all’interno del Festival della Creatività e collegato al Second Life Festival?

Viva l’SLcamp a Firenze!

RL Marketing, Internet Marketing, SL Marketing

Sabato alle ore 15.30-16.00 sarò al GhiradaBarcamp di Treviso.
Non è semplice per me muovermi con la famiglia e di sabato ma un Barcamp è sempre un valido momento di incontro, è vicino (Treviso), inoltre con la mia presentazione RL Marketing, Internet Marketing, SL Marketing vorrei anche invitare tutti all’SLcamp di Rovigo!
Sarà inoltre un’occasione ufficiale per presentare il progetto-gioco MSM

Vi aspetto numerosi!

Le slide dell’intervento