Sondaggio: il 43% usa la stessa password per più di un account

Un’indagine di F-Secure evidenzia che le password sono un problema anche per gli utenti tecnologici. Il 43% dichiara di usare la stessa password per più di un account.
Il 58% dichiara di avere oltre 20 account protetti da password o semplicemente troppi per poterne tenere traccia. Il 27% ha tra 11 e 20 account protetti da password e il 15% ne ha meno di 10. Nonostante tutti questi account, solo il 40% usa una soluzione di gestione delle password.
Tra le cattive abitudini nell’uso e nella scelta delle password, la più comune è usare il nome di un membro della famiglia. L’altra più diffusa è usare il nome del proprio animale domestico o usare password generiche come ‘Password’ o ‘123456’.
I consigli di Sean Sullivan, Security Advisor in F-Secure:
“Identificate gli account più critici che devono essere protetti e fate in modo di essere certi che le password per quegli account siano univoche e forti”.
“Il vostro account Amazon con le informazioni sulla vostra carta di credito, il vostro account di banking online, quello della vostra email primaria o di Facebook dove c’è la vostra storia personale, questi sono tutti esempi di account critici. Se non avete il tempo o l’abitudine di tenere sotto controllo ogni cosa, prendetevi cura almeno di questi”.
Un esempio di account critico è quello dell’email che viene usata come punto di contatto per il reset delle password su altri account. Per questi account master, è buona norma attivare un’autenticazione a due fattori se disponibile.

Leave a Reply