Te Lo Leggo Negli Occhi

Vi propongo un po’ di versioni della canzone Te lo leggo negli occhi
Finirà me l’hai detto tu
ma non sei sincera,
te lo leggo negli occhi
hai bisogno di me.
Forse vuoi dirmi ancora no
ma tu hai paura,
te lo leggo negli occhi
stai soffrendo per me.
E nei tuoi occhi che piangono
mille ricordi non muoiono
perdonami se puoi
e resta insieme a me.
Tra di noi forse nascerà
un amore vero,
te lo leggo negli occhi
tu lo leggi nei miei.
Ma non sei sincera
te lo leggo negli occhi
stai soffrendo per me.
E nei tuoi occhi che piangono
mille ricordi non muoiono
perdonami se puoi
e resta insieme a me.
Tra di noi forse nascerà
un amore vero,
te lo leggo negli occhi
tu lo leggi nei miei.

  • Cantata da Dino e composta da Sergio Endrido: la versione originale
  • Cantata da Giorgio Gaber: qui
  • Cantata da Franco Battiato: qui
  • Cantata da Gianni Morandi: qui
  • Per ultima vi consiglio caldamente la versione cantata da Sarah Stride vista per la prima volta oggi a Cool Tour qui

Rai 5 Come Radio 3

Alla radio ascolto solo Radio 3: poca pubblicità, molta musica classica e jazz, molti programmi parlati di qualità.
Rai 5 mi sembra stia seguendo un identico fine: una televisione culturale.
Ieri ho visto lo splendido documentario Waste Land di Vik Muniz (www.wastelandmovie.com): un viaggio che parte da Jardim Gramacho, la più grande discarica al mondo, alla periferia di Rio de Janeiro, per arrivare ai vertici dell’arte contemporanea internazionale. Segnalo anche Discovering Dalì di Jack Bond.
Imperdibili anche Emporio Daverio e Cool Tour (di questi programmi potete vedere alcune puntate online).