Smettiamola di brindare nei Flauti francesi (flûte) e libiamo nei lieti CALICI veneziani

calice veneziano 700Possibile che noi italiani abbiamo sempre brindato nei LIETI CALICI e ora brindiamo nei flauti francesi (flûte) magari con vini francesi carissimi, anche se spesso di qualità minore ai nostri migliori italiani Franciacorta e Trento DOC, ammirando le splendido perlage.

Beviamo nei calici come fece il Signore, anche se il Suo fu amaro, e come continua a fare ogni prete in tutte le messe.

Inoltre in tutto il mondo bevono soprattutto i nostri Prosecco, Asti e Lambrusco!

Vino: brand di massa e brand di elite

Anche nel vino, mediamente, ci sono delle scelte di fondo per i brand: brand di massa o brand di elite.
Per i brand di elite: Champagne, Sassicaia, Brunello, Barolo, …
Per i brand di massa (una volta si diceva da pasto ma oggi non è più corretto): Chianti, Lambrusco, Prosecco, …

Mentre è una operazione molto complessa per i brand di elite di fare una versione popolare, il rischio di dequalificare il brand è molto grosso, immaginate una Ferrari famigliare o una Ferrari elettrica, è una strada molto battutta, per i brand di massa, fare versioni lusso.
Mi vengono in mente Prosecchi Millesimati, Lambruschi spumantizzati, Chianti invecchiati, …

Il lusso, soprattutto se per i mercati esteri, deve diventare super lusso.
Altrimenti un Prosecco Millesimato, un Lambrusco spumantizzato costeranno più di un FranciaCorta.