La tecnologia, l’etica, il bullismo e il cyberbullismo

Presso la parrocchia di Villamarzana il parroco ed una comunità di genitori hanno hanno invitato me e Nicolò Ghibellini (per gli aspetti legali) a descrivere e discutere sulla realtà tecnologica, l’etica nel mondo hi-tech, il bullismo e il cyberbullismo (che da buon italiano preferisco indicare come ciberbullismo).
La mia è stata uan esposizione/dialogo dal punto di vista di genitore, lettore di fantascienza, esperto informatico e di comunicazione internet.

Quello che volevo far emergere è perché si parli sempre di micro eventi e non si affronti mai le vere tematiche di rilievo:

  • il rapporto uomo – macchina/robot (fino a che punto è giusto che un’attività la faccia una persona o una macchina/robot
  • il rapporto reale – virtuale (fino a che punto il virtuale non è/non è lecito)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *