Il viaggio è una merda! Voglio il teletrasporto!

Sono veramente stufo di sentire tutti parlare del valore del viaggio, della necessità del turismo, di scoprire i borghi nascosti (grazie a airbnb), …
Il turismo oggi esclude il viaggio. Il viaggio non lo vuole nessuno!
Pensiamo alle crociere e al loro successo. La sera vivi in un mondo da fiabe (finto), la mattina sei in una città diversa. Il viaggio?
Quando si va all’estero: si sale qui in aereo si scende lì si visita, al limite si fa un tour (è quello il viaggio?), si ritorna.
Quando si cammina da A a B, tra A e B si guarda google maps, si potrebbe vedere anche street view ma forse meglio rispondere a whatsapp e vedere i social. Il viaggio, tra A e B è solo virtualità.
A breve si salirà in macchina, si dirà dove si vuole andare e si potrà fare tutto quello che si vuole.

Un tempo pochissimi viaggiavano, molti ne avrebbero fatto volentieri a meno, molti pur non avendo viaggiato tutta la vita erano persone ricchissime, il loro era stato un viaggio interiore.

Quando non voglio più sentir parlare una persona dei suoi viaggi è sufficiente che inizi a parlare dei miei:
sono stato in Grecia (anch’io bellissima …), io ci ho messo due giorni (dove ti sei imbarcato?), due giorni di macchina , sono solo 2000km, poi mi sono fermato a dormire e visitare Macedonia (o Serbia o Bulgaria).
Iniziano prima a guardarmi come un extraterrestre, poi guardano da un’altra parte, …
E’ inutile aggiungere ero con la famiglia, erano posti bellissimi, … ma non volevi scoprire luoghi nascosti 😉

Il viaggio è una merda! Voglio il teletrasporto!

Leave a Reply