ITALIA emotional travel: oltre il turismo emozionale IL VIAGGIO

L’ITALIA, non Italy, è in grado di offrire turismo a tutti i livelli ma soprattutto emotional travel non solo perché i nostri paesaggi naturali, i nostri monumenti, le nostre città sono da commozione ma perché siamo mediterranei e da sempre, anche se ce lo stiamo dimenticando, siamo espansivi, simpatici, accoglienti.

Forse, invece di inventarci le cose più strane, per scopiazzare gli stranieri, sarebbe sufficiente tornare a suonare il mandolino, ballare la tarantella, sorridere, …, cose semplici che solo noi italiani sappiamo offrire e che gli stranieri amerebbero trovare più che servizi cinque stelle, ricezione cinque stelle, musei cinque stelle, …

Questa era l’italianità e per gli stranieri era fondamentale venire in Italia per la loro formazione.
Il Gran Tour non era la ricerca di un mondo come il loro o un mondo a 5 stelle.

Ma come possono venire a conoscenza che si possono ritrovare zone da Gran Tour se non tramite internet e la comunicazione internet?

Leave a Reply