Si indica il prosecco DOCG (quello di Conegliano e Valdobbiadene e prima solo di Valdobbiadene) come Prosecco Superiore.
Ovviamente se il DOCG è superiore spontaneamente viene in mente non che il DOC sia normale ma inferiore.
E prosecco inferiore viene subito associato mentalmente a vinaccio.
Inoltre Le Colline del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene sono oggi patrimonio UNESCO (Baku, 7 luglio 2019) https://whc.unesco.org/en/list/1571.
C’è quindi la volontà di associare il vino al territorio un po’ come Champagne, Franciacorta, Trentino.
Vi è quindi la proposta di svincolare il Prosecco Superiore DOCG da Prosecco e trasformarlo in Conegliano Valdobbiadene Docg dalla Confraternita di Valdobbiadene (e Conegliano?).

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *