Come scegliere uno shop online? Libri, profumi, vestiti, scarpe, vino, cibo, …

immagine online di fruttivendolo offline
immagine online di fruttivendolo offline
Oggi tutto si compra online.
Mi ricordo fino a qualche anno fa il terrore di pagare con carta di credito poi l’introduzione delle carte prepagate a scalare e paypal.
Mi ricordo che inizialmente venivano acquistati solamente beni che si conoscevano, che non erano deperibili, uguali per tutti come libri, profumi, vini, …
Solo successivamente si è passati a beni che bisognava sapere come stavano indosso come scarpe e vestiti, questo anche grazie al diritto di recesso.
Recentemente gli acquisti si sono spostati anche in un settore tabù per gli italiani: il cibo.
Le tre principali motivazioni per l’acquisto online sono:

  • comodità: la merce ti viene consegnata a casa e non c’è bisogno di andare a prenderla, fare le code per il parcheggio, fare le cose alla cassa, …
  • risparmio: si possono confrontare i prezzi grazie ai motori di ricerca dedicati e comprare dai venditori che offrono sugli stessi prodotti prezzi inferiori
  • trovare l’introvabile: sono un collezionista e voglio un pezzo che non riesco a trovare, sono un buongustaio e voglio un cibo che non riesco a trovare, sono …

Online c’è di tutto, eStore che vendono di tutto e venditori verticali, come se vi fossero i grossi centri commerciali e i piccoli rivenditori o produttori.
Librerie online, profumerie online, cantine online, pizzicagnoli online, drogherie online, giornalai online, fruttivendoli online, pennivendoli online, …
Come orientarsi?

Ho trovato un vecchio orologio cinese in soffitta, lo butto?

Se trovate vecchi oggetti cinesi forse non è il momento giusto di buttarli visto che i cinesi li stanno cercando in tutto il mondo per riportarseli a casa.
L’ultimo record mondiale riguarda un vecchio orologio da tavolo cinese venduto in asta a 3.37 milioni di euro!
Ecco alcune fotografie del vecchio orologio da tavolo
orologio cinese da tavolo record storico nelle aste
dettaglio orologio cinese da tavolo

Internet è un’opportunità!?

Internet è un’opportunità nella mente di tutti i genitori quando regalano smartphone e tablet ai propri figli.
Internet è un’opportunità?
Sicuramente si ma se si limita al regalo di smartphone e/o tablet più connessione allora anche la televisione e la radio devono essere un’opportunità.
E scanalare è un’attività di poco inferiore a navigare.

Guardare avanti per voltarsi indietro

Da sempre soprattutto gli italiani basano la propria vita sull’asserzione voltarsi indietro per guardare avanti (historia magistra vitae).
Ma oggi i nativi digitali sono nativi digitali e sempre più voltarsi indietro è associato a perdita di tempo.
Invece per quanto mi riguarda sempre più sto spingendo sul punto guardare avanti per voltarsi indietro ovvero cavalcare il più possibile la tecnologia, internet al punto tale da riscoprire i veri valori.

Si sta indagando sui like!

E’ di oggi la notizia degli insulti razzisti pubblicati in Facebook.
In rete si può trovare di tutto, di solito non vengono pubblicati da una persona reale e di solito non in facebook.

Ascoltando la notizia questa mattina su Radio 3 mi sembra di aver capito che sia stato oscurato il profilo, che si stia investigando e soprattutto che si stia indagando anche sui like!

La pizza margherita surgelata con Mozzarisella per vegani e intolleranti al lattosio

Bofrost lancia la pizza margherita multicereali surgelata della linea MyLife farcita con Mozzarisella, un preparato vegetale 100% italiano a base di riso integrale. È adatta alle persone intolleranti al lattosio e a chi segue una dieta vegana.

Mozzarisella è prodotto studiato e sviluppato dal progetto Verys, composto da un gruppo di professionisti veneti del settore alimentare, appassionati da sempre nello sviluppo di prodotti innovativi. Mozzarisella è senza lattosio e senza grassi animali. Inoltre è senza conservanti, coloranti e OGM, preparata con riso integrale biologico prodotto e germogliato in Italia.

Il mercato mondiale delle macchine da caffè

Come italiano sono abituato a pensare al caffè come un fenomeno italiano e di conseguenza se penso a costruttori di macchine da caffè mi vengono in mente solo nomi italiani. Ma il mercato domestico è vasto, il caffè lo fanno tutti e pochi in casa fanno caffè all’italiana.
E’ curioso vedere nella lunga lista di costruttori di macchine da caffè come appaiano solo 3 nomi italiani:

  • DeLonghi lo potevo immaginare
  • Rancilio mai sentito prima
  • Illy lieta sorpresa nel campo dei costruttori di macchine da caffè

Come attirare l’attenzione? solo tramite l’ #ERRORE (orrore) e il #REFUSO (rifuso)

Oggi tutti scrivono tutto e tutti sono intelligentissimi, come attirare quindi l’attenzione?

C’è un modo semplice: introducete nei vostri post errori gravissimi (a me viene spesso naturale), meglio se sulla tecnologia, sui brand.
Il grave errore, il refuso è l’unica cosa che può attirare l’attenzione, almeno vi farà bollare come un DEFFICENTE

P.S. le mie figlie continuano a parlare di Enrico pasquale praticò