link consigliati: iPhone 4S Schutzfolie   -   Posizionamento Web

Beglik Tash: luogo magico non presente nella guida del Touring

Beglik Tash è santuario trace di megaliti (con tracce di insediamenti anche anche precedenti), una sorta di Stonehenge bulgara.
Non segnalata nella guida del Touring Club sulla Bulgaria (e poco conosciuta dagli stessi bulgari) è imperdibile.
Un luogo magico all’interno di un parco sul mare vicino a Primorsko, ex riserva di caccia dei leader comunisti.
Uno dei tanti luoghi della Bulgaria dove si dice vi sia del magnetismo speciale, dove i pranoterapeuti vengono a ricaricarsi.
Beglik Tash, Thracian rock sanctuary, Primorsko, Bulgaria
sacred cave, thracian sanctuary Beglik Tash, Primorsko, Bulgaria

In questo speciale megalite la luce solare filtra all’alba ed al tramonto del solstizio d’estate
alba e tramonto del sostizio d'estate il sole entra in questa fessura del santuario trace, Beglik Tash, Primorsko, Bulgaria

Cicogne impreziosiscono piccoli paesi bulgari

Spesso si visitano solo i centri maggiori, le grosse attrattive trascurando i piccoli paesi.
Cosa possono offrire i piccoli paesi?
In Bulgaria nei piccoli centri, soprattutto al tramonto vi potrà capitare di vedere il trionfo della natura: la maggior parte dei pali della luce termina con un immenso nido, all’interno cicogne.
Il nido ai piani inferiori è anche abitato da un miriade di uccelli più piccoli.
Uno spettacolo che merita la visita anche dei centri minori sgarruppati.
cicogne bulgare, Ravadinovo
nido di cicogne, Ravadinovo, Bulgaria

Bene UNESCO non visitabile: museo della copia

Un bene UNESCO (patrimonio dell’umanità) è un bene UNESCO anche se non visitabile?
Se è un bene dell’umanità l’umanità dovrebbe poterlo vedere altrimenti è un bene della cassaforte e struttura che lo mantiene inalterato!
Siamo stati a Kazanlak per vedere la splendida tomba trace di Kazanlak patrimonio UNESCO.
Chiusa, era aperto solo il museo della copia che per quanto fedele all’originale non era certo patrimonio UNESCO e non giustificava la visita!
Speriamo che a breve l’UNESCO faccia una Gardaland dei patrimoni copie fedeli dell’originale.
Thracian Tomb of Kazanlak, Bulgaria - UNESCO
P.S. Nellaa vicina Shipka abbiamo visto 4 tombe traci originali (non patrimonio UNESCO) di cui due aperte dal guardiano esclusivamente per noi!

Il cibo del futuro? insetti, più croccanti delle patatine!

Le tradizioni alimentari sono semplicemente tradizioni. Mi ricordo bene una trasmissione televisiva dove un ricercatore chiedeva, per ogni animale, ad un abitante delle foreste questo si mangia? Sembrava non capire la domanda perché la risposta era semplice: tutto si mangia, se si riuscisse a catturare.
Un gambero è molto diverso da una cavalletta per una persona che non ha entrambi nella sua tradizione alimentare?
Un mollusco, una lumaca è molto diversa da un verme?
Gli insetti sono sicuramente il cibo del futuro. Nel seguente video intervista vedrai sgranocchiare larve più croccanti delle patatitine!

Internet marketer: consulenza, libri e formazione