L’Italia hitech è innovativa vs l’Italia hitech è arretrata

La stessa giornata ricevo due comunicati stampa completamente opposti:
L’Italia hitech è innovativa
Gli Smartphone? I migliori compagni di viaggio degli italiani
Nel nostro Paese crescita record e primato europeo per visite da mobile

Il report annuale pubblicato da eDreams ODIGEO in occasione del Mobile World Congress evidenzia i trend di crescita del mobile degli ultimi dodici mesi. In Europa, l’Italia si attesta al primo posto per l’aumento di sessioni di ricerca da smartphone e i clienti eDreams superano del 10% la media del settore per le prenotazioni di viaggi da cellulare.

L’Italia hitech è arretrata
Le aziende italiane? Sono delle tartarughe digitali.
Il “Digital Divide” costa alle imprese dal 10 al 20% del fatturato.

Ecco un estratto dei dati del “Rapporto sullo Stato di Internet 2016”.

Forse prima bisognerebbe rispondere a questa domandina: hitech significa wireless o wired?

Ho scoperto a Spilamberto la casa del Popolo

A San Vito, una frazione di Spilamberto ho visto su un edificio che sembrava un cinema/teatro una scultura di partigiani. Ho fatto una fotografia.
Ho decifrato la scritta RINASCITA ed ho scoperto che si trattava di una casa del Popolo. Sinceramente non ero a conoscenza della loro esistenza it.wikipedia.org/wiki/Casa_del_Popolo

Donare sangue come dipendete vs Donare sangue come libero professionista

Involuzione della mia carriera di donatore di sangue.

Penso di aver cominciato a donare sangue a militare. Ero giovane e forte e dopo ogni donazione c’era una licenza premio!
Ho continuato come dipendente di multinazionale italiana. Ero giovane, donavo il venerdì mattina ed il venerdì pomeriggio ero al mare e mi attendeva il weekend.
Ho dovuto smettere per un po’ di anni.
Ho ripreso, diversamente giovane, come libero professionista.
Ora la mia donazione è duplice: oltre quella del sangue anche quella del tempo. Appena torno a casa devo recuperare il tempo perduto. Ovviamente non posso scegliere l’orario preciso, sempre e solo al mattino in una fascia ben precisa, il giorno è un giorno lavorativo, se succede un inconveniente tecnico che causa un ritardo (una volta non funzionava il collegamento al computer centrale, una volta c’era un medico solo, una volta semplicemente c’erano tanti donatori, una volta …) mi incavolo ma mi guardano come un extraterrestre, come dire cosa ti lamenti che hai una giornata di ferie.

Ben contento di donare anche due volte ma forse una piccola agevolazione del tipo: chi non richiede giustificazione lavorativa può venire all’ora x dedicata.

Donare sangue come dipendete vs Donare sangue come libero professionista

30 anni di Adobe Illustrator

“Tutti ci dicevano, ‘Rovinerete la grafica di qualità, perché adesso chiunque potrà disegnare’. Ma con Illustrator, sono i migliori a emergere”, dice John Warnock, co-fondatore di Adobe. “La creatività è nel disegno. La creatività è nella persona che usa gli strumenti”.

Il 1987 segnò l’inizio di una nuova era nell’editoria digitale e nel design. Un tool all’epoca poco conosciuto, chiamato Adobe Illustrator, trasformò radicalmente la progettazione grafica dando agli artisti la possibilità di creare e pubblicare illustrazioni vettoriali. Attualmente, oltre 6 milioni di immagini vengono create con Illustrator CC ogni mese. I risultati sono ovunque, dai cartelloni pubblicitari che costeggiano le strade alle confezioni dei prodotti in vendita al supermercato.

Il futuro è multicanale e multischermo
Oggi i consumatori accedono ai contenuti da una molteplicità di dispositivi, supporti e piattaforme. Gli utenti ci chiedevano un sistema efficiente per creare immagini adattabili a una gamma così ampia e diversificata di media. Per questo abbiamo introdotto la funzione di esportazione per schermi, che permette di salvare ed esportare grafica in più dimensioni e formati in un solo passaggio.

Matrimonio indimenticabile di lusso

A volte si è disposti a vivere vite scialbe, incolori ma, come nei film, per il matrimonio, la creazione di un nucleo/famiglia, spesso non si vorrebbe avere limiti di spesa, si vorrebbe poter esagerare, lasciare un segno negli invitati e poterlo rivivere.
Ovviamente esistono tanti altri momenti importanti ma spesso non si sente lo stesso bisogno di condividere con la comunità, con gli amici e parenti.
Purtroppo, spesso per necessità, il matrimonio sta diventando sempre più un momento per pochi intimi.
Non è certo per tutti così ed anche per la stampa fanno ancora scalpore i super mega matrimoni dove il lusso e le stranezze sono di casa.
Carrozze con cavalli bianchi, limousine, macchine da sogno.
Per noi italiani, spesso è più semplice, poter ottenere un matrimonio da sogno.
Infatti un matrimonio nella Capitale, un matrimonio a San Pietro è alla portata di molti.
E’ importante però trasformare un simile matrimonio in un matrimonio indimenticabile anche con il trascorrere degli anni.
Il suggerimento è: selezionate un valido fotografo matrimonio Roma che ovviamente sia anche un valido cineoperatore.
Non trascurate i dettagli: l’acconciatura, il vestito e il rinfresco.

Consiglio, inoltre, la scelta di una web agency per un minisito dedicato.

In agricoltura il futuro è nel passato

Domenica (ieri) a Fanano c’era il mercato ed in una bancarella di frutta e verdura locale ho scoperto la mela Rosa Romana. Mi ha detto che non era passata in cella e non aveva subito trattamenti.
L’ho subito addentata trovandola ancora abbastanza croccante e di un gusto lontano, acidulo.
Oggi in internet scopro articoli del tipo la mela Rosa Romana, uno dei tesori dell’Appennino dove si afferma che in agricoltura il futuro è nel passato.
Slowfood invece in un recente articolo afferma Chi ha i semi ha il potere.
Mettendo le due cose assieme ecco emergere l’archeologia arborea, la conoscenza delle piante officinali, e semplicemente delle verdure spontanee commestibili, …

La prima strada al mondo interamente green e sostenibile

Nei laboratori di ricerca e sviluppo di Iterchimica nasce la prima strada interamente green e sostenibile: grazie a additivi rigeneranti è composta da asfalto con 100% di fresato riciclato, che non deve quindi essere conferito in discarica, non richiede l’aggiunta di nuova aggregati dalle cave, tipo ghiaie e sabbie, ed è stesa a freddo, eliminando completamente il consumo di energia e le emissioni odorigene.

La nuova tecnologia sviluppata da Iterchimica garantisce una maggior durata e resistenza, senza rischio di perdita del colore, con un notevole risparmio in termini di manutenzione rispetto alle esistenti. Potrà essere utilizzata per tutte le piste ciclabili e le strade a basso traffico. È inoltre particolarmente efficace per riparare le buche.

La dimostrazione di stesa è stata effettuata a Verona, durante Asphaltica 2017, salone europeo dedicato alla filiera dell’asfalto e delle infrastrutture stradali.

Il gioco del Robot-Plotter

Durante Pi Greco Rovigo, venerdì 17 marzo presso il Salone del Grano due miei interventi alle 9.30 e 11.00 dal titolo
Il gioco del Robot-Plotter
Impariamo a programmare per conoscere la tecnologia

Una breve introduzione per ar capire che dietro ogni oggetto si nasconde un computer (IoT) e di conseguenza emerge la necessità di comprendere non solo la parte visibile ma anche quella nascosta (programmazione).
Tramite il semplice gioco del robot-plotter impareremo cosa significa programmare e realizzeremo il nostro primo programma visuale (Snap o Scratch).

Laboratorio per le scuole secondarie di primo grado, a cura di Fabrizio Pivari

http://www.pigrecorovigo.it/events/impariamo-a-programmare-per-conoscere-la-tecnologia/