La velocità olimpica (100 m) è italiana non giamaicana

E chi l’avrebbe mai detto che la velocità olimpica 100m sarebbe stata italiana a non giamaicana?

Il sogno è iniziato con Marcell Jacobs. Qualcuno ci credeva, qualcuno ci sperava, quasi nessuno si sarebbe aspettato un simile trionfo.

Il sogno è proseguito, ancora più bello perché ancora meno previsto, con la 4×100 maschile. Che spettacolo Lorenzo Patta, Fausto Desalu, Filippo Tortu e Marcell Jacobs.
Incredibile, soprattutto per me che alcuni non li avevo mai sentiti.

Oggi il sogno della velocità olimpica/paralimpica (100m) si corona con oro, argento e bronzo nei 100m femminili: Ambra Sabatini (19 anni) record del mondo sotto la pioggio, Martina Caironi e Graziana Contrafatto