Poste: aumentano i francobolli e non solo

francobolli forever piazze di ItaliaDal 3 luglio ci sarà l’aumento delle tariffe delle Poste. Il costo per l’invio di una lettera dovrebbe passare da 0,95 a 1,10. Ad occhio poco più del 15%.
Se avessi investito invece che in titoli di stato in fogli francobolli forever in pochi giorni avrei fatto +15%.
Ovviamente aumenteranno anche altri costi: sembra l’invio all’estero, la spedizione delle raccomandate, la spedizione dei pacchi, …

Mi incuriosisce molto il fatto che se compri oggetti in Cina di qualsiasi importo, le spese di spedizione sono quasi sempre gratuite e la parte italiana della consegna la fa Poste Italiane.

Se esistesse una società cinese che stampa, imbusta, mi converrebbe spedire tramite la Cina. Certo ci metterebbe tra i 30 e 60 giorni ma per quel poco che ho sperimentato il servizio con i pacchi è sempre arrivato tutto (garanzia di recezione?).

La marijuana legale la compro dal tabaccaio

Non ho mai fumato sigarette, solo raramente qualche sigaro o qualche toscano (uno all’anno e spesso nemmeno quello) ed in ogni caso tenendo il fumo solo in bocca. Ora però ho scoperto che potrei passare direttamente alla marijuana legale comprandola dal tabaccaio.
Sembra che il discrimine sia il Thc se inferiore allo 0,6 non è droga e posso comprarla ovunque la vendano. Arriverà nei supermercati? La consegneranno a casa con i droni? (come dovrebbe fare Amazon e sembra già facciano gli spacciatori veri).
Speriamo che aziende OGM siano in grado di inventare subito una piantina certificata con Thc inferiore alla 0,6 così potremmo tutti coltivarcela ed usarla anche per fare le torte!

Il denaro meno pesa e più vale

Il denaro meno pesa e più vale

Mi piaceva questo titolo ad effetto, forse non completamente esatto ma se ci pensate … una volta si diceva stringere un pugno di mosche per dire che non si aveva niente in mano. E quando si aveva qualcosa in mano erano soldi, o come si dice in milanese grano.

denaro

I soldi all’inizio erano pezzi d’oro o d’argento e valevano per quanto pesavano.
Poi hanno iniziato ad alleggerirli e poi hanno iniziato a dire che la carta valeva di più (banconote) e quello pesante erano monetine, spiccioli. E solitamente, più la carta era grande più valeva.
Oggi che il denaro è virtuale, numeri su computer, che hanno la possibilità di essere ritoccati (sommati e sottratti) grazie alla rete (internet) il denaro più è leggero meno vale.
Le banche nazionali ed internazionali, le zecche, devono “combattere” con operatori indipendente che spesso nascono come colossi dell’informatica / internet (paypal, apple, facebook, google, tencent, …) e con monete indipendenti (bitcoin e i suoi derivati).

La società di delinquenti nell’era internet e la gogna mediatica

Ieri ho analizzato il video virale di Ugo Mattei. Gli spunti sono tanti e risaputi. Non mi ero però mai soffermato sul concetto che accettando sempre tutti i contratti senza leggerli è scontato che si diventi tutti colpevoli, delinquenti.
E che ci sia la volontà di avere una società di delinquenti perché quando serve è semplice mettere alla gogna mediatica. Pensiamo solo al curriculum di Giuseppe Conte.

Nel momento in cui tutti noi commettiamo dei reati, senza saperlo, perché premiamo dei pulsanti, noi tutti dal primo all’ultimo possiamo essere inquisiti per quello che abbiamo fatto, E quindi noi dal primo all’ultimo possiamo finire nei guai proprio come è successo ad Aaron Swartz negli Stati Uniti d’America. Ugo Mattei

Slow Food è un brand italiano?

Slow Food è un brand italiano?
Stiamo perdendo l’italianità (perché sono interessati a farcela perdere) dei nostri brand principali:
pasta, pizza, espresso, salame, gelato, prosciutto, … sono ancora brand che trasmettono italianità? Chiedete in giro per il mondo secondo loro di dove sono, chi li ha “inventati“.
In contrasto provate a chiedere champagne, cognac, brie, …

In questo contesto Slow Food, movimento nato in contrasto a Fast Food, uno dei pochi movimenti internazionali del settore agroalimentare di rilievo, si sa che è stato fondato in Italia? E’ ancora paladino di italianità?

Google vs TIM: quando dico NO!

Nel 2009 fu Google a dire NO a Comunicati-Stampa.com (Reported Attack Site) oggi è la volte di TIM Business con Pivari.com (è stato bloccato perché potrebbe esporti ad attacchi di phishing o di malware.
Interessante che Google non mi segnali niente Google Webmasters ma poi questo messaggio mi compaia solo in Chrome e non in Internet Explorer e Mozilla.
C’è un legame tra Google e TIM o semplicemente in chrome si è installa una strana estensione?

Cercherò di capire ma non è piacevole.
Come contattare TIM Business?

Brescia Romana è patrimonio UNESCO!

Ieri in autostrada tra Venezia e Milano ho scoperto, porgendo attenzione ad un cartello marrone con le insegne turistiche, che Brescia Romana è patrimonio UNESCO!
Meraviglioso, sono poche le città del nord Italia che possono vantare un patrimonio romano come Brescia, forse la sola Verona lo uguaglia e lo supera.
Per l’esattezza, come compare in autostrada nei due cartelli in entrambi i sensi di marcia (verso Venezia e verso Milano), il patrimonio UNESCO sembra riferirsi al Parco Archeologico di Brescia Romana.

Curioso sono andato a cercare in internet, sorpresa!

Sembra che Brescia sia patrimonio UNESCO in una lista di città per i barbari Longobardi!

Vi rendete conto cosa sta succedendo nelle nostre discoteche?

Giulio SapelliVi rendete conto cosa sta succedendo nelle nostre discoteche? E nessuno fa niente.
Se esistesse una spinta per uscire dalla decadenza, uno stato, dovrebbe chiuderle tutte le discoteche.
E i genitori dovrebbero impedire tutti ai figli di uscire alle 11 (23).

L’Europa si avvia verso la decadenza. Non c’è più una classe dirigente. L’unico modo per avere speranza è essere disperati. La cosa che ci danneggia di più è lo stolido ottimismo.

Il mondo è cambiato completamente o i russi sono sempre stati diversi?

Il passato è imprevedibile, il futuro è certo recita un famoso detto russo.
Il mondo è cambiato completamente o i russi sono sempre stati diversi?
Oggi sembra un’affermazione così lontana in un periodo in cui del passato non si interessa più nessuno, il futuro è imperscrutabile e tutti cercano di vivere il presente.
Ma se si analizza con cura non c’è niente di più vero: il passato è solo un’insieme di interpretazioni ed anche il vissuto tende a modificarsi, sfuocarsi, …
Il futuro quando arriva è certo, non accetta interpretazioni, variazioni.