Il tempio del vino: la cantina Antinori in Chianti

Tutto deve stupire nel nuovo tempio del vino, la cantina Antinori in Chianti (Bargino, San Casciano in Val di Pesa).
I materiali sembrano poveri, naturali: corten, cemento, terre cotte, rovere. Tutto sembrerebbe inserito nel territorio (i vigneti sul tetto).
Ma tutto è super studiato, ricercato ed i materiali sono finti poveri, le luci posizionate come nei migliori musei.
Il parcheggio, la salita per lo scalone scultura al primo piano con vista meravigliosa sul Chianti e sulla struttura, l’ingresso, il museo, l’auditorium. Il secondo piano (il tetto), il vigneto, il bar – ristorante.
Poi l’ingresso nella scenografia pura: le cantine.
Il tutto impreziosito da, al momento poche, opere d’arte contemporanee (ne verrà acquisita almeno una all’anno) di estrema qualità.

Marco Casamonti, Archea Associati.

Leave a Reply