L’acquisto locale batterà quello on-line

Quattro delle cinque innovazioni che cambieranno la nostra vita nei prossimi cinque anni di IBM sono relativamente scontate ma L’acquisto locale batterà quello on-line è inaspettato.
Questa la motivazione:
Lo shopping on-line è un passatempo nazionale. L’anno scorso, per la prima volta, le vendite on-line hanno raggiunto i mille miliardi di dollari a livello globale e stanno aumentando in modo sempre più rapido rispetto alle vendite presso i negozi.
Attualmente i punti di vendita on-line sono avvantaggiati nell’apprendere dalle nostre scelte sul web, mentre la maggior parte dei negozi fisici si limita ai suggerimenti che può ottenere in loco, inoltre la sempre maggiore tendenza allo showrooming rende più difficile la concorrenza con i negozi on-line che si basa esclusivamente sul prezzo.
Nell’arco di cinque anni, grazie alle innovazioni che stanno prendendo piede, tornerà in voga l’acquisto a livello locale. I rivenditori più astuti sfrutteranno l’immediatezza del negozio e la vicinanza al cliente per creare esperienze di acquisto che non possono essere replicate on-line. Esalteranno l’esperienza digitale “portandola” dove l’acquirente può fisicamente toccare il prodotto.
I retailer potranno inoltre avvalersi di tecnologie tipo Watson per preparare i loro partner sui prodotti presenti in negozio. Con tecnologie quali la realtà aumentata e la possibilità di aprire Watson come piattaforma di sviluppo delle app, IBM fornisce ai clienti una migliore navigazione all’interno del punto vendita ed esperienze di acquisto più interessanti.
Dato che i dispositivi mobili abilitati dal cloud computing consentono alle persone di condividere ciò che le motiva, la loro salute o le loro esigenze nutrizionali, i guardaroba virtuali, i social network, i rivenditori saranno presto in grado di anticipare con incredibile precisione i prodotti che un acquirente desidera e di cui necessita maggiormente. Il risultato sarà che i negozi si trasformeranno in esperienze ad immersione totale su misura per ogni persona.
E data la vicinanza, i punti vendita saranno in grado di offrire ai clienti un’ampia e rapida varietà di opzioni per il ritiro o la consegna, ovunque essi si trovino. La consegna in due giorni sarà come la posta ordinaria.

Leave a Reply