Usabilità e Sostenibilità all’Apice delle tendenze di Estetica viso corpo 2022 di WGSN

In seguito ad una ricerca effettuata dal Trend Forecaster WGSN. si sono proiettate nel 2022 le tendenze che i consumatori avranno e le principali abitudini di acquisto per il settore dell’estetica viso corpo.

Da quanto emerso dall’analisi prospettica, é curioso notare come i due principali focus dei consumatori, riguarderanno la sostenibilità, oltre all’usabilità, soprattutto quando le persone sono alle prese con l’acquisto di prodotti dedicati alla bellezza di viso e corpo.

I Prodotti per l’Estetica a Fermentazione Naturale

Dai mercati asiatici, come ad esempio quelli giapponesi e coreani, giungono prodotti di tendenza, che si fondano sulla fermentazioni degli elementi che li compongono ed a questo proposito, si scopre che la motivazione dei consumatori, nel ricercare questa tipologia di articoli di bellezza e estetica, parrebbe essenzialmente esprimersi nel fatto che questa tipologia di composti, siano maggiormente efficaci e durino più a lungo nel tempo.

Infatti, la fermentazione consente la scomposizione delle molecole grazie agli enzimi che sono rilasciati e consentono così al prodotto di penetrare più in profondità, sotto il primo strato di pelle.

Questo effetto di fermentazione coltiva anche lo sviluppo di batteri, come per esempio l’acido lattico e acetico, che entrambi possono indubbiamente agire come dei conservanti, assolutamente naturali, e prolungando la durata la scadenza di questi prodotti.

La Bellezza e l’Estetica in 5 Minuti

I piccoli intervalli utili a prendersi cura della propria bellezza, anche per soli 5 minuti durante la giornata, sono diventati di moda durante gli ultimi lockdown .

Proprio per questa motivazione, le maschere per gli occhi, piuttosto che gli scrub per le labbra e le creme per le mani, ed altro ancora, si effettueranno in soli cinque minuti, si prevede dunque che questi piccoli intervallo di tempo dedicati all’estetica, saranno di tendenza durante il 2022.

L’Estetica a base di Alghe e Acqua di Mare

Il consumatore tipo negli ultimi periodi tende a ricercare spazi e benefici naturali, ad esempio tramite soggiorni presso terme all’aperto, piuttosto che acqua assolutamente libera, tanto da ricercare luoghi selvaggi ed incontaminati.

Per questo, i prodotti naturali che possono replicare in casa, le sostanze presenti nelle acque allo stato naturale, saranno molto di moda e per citarne alcuni si può pensare come siano già molto richiesti i prodotti a base di acqua di mare e alghe.

Sono elementi molto ricercati quelli che provengono dal mare, apprezzati propriamente per la capacità lenitiva, disintossicante, idratante e terapeutica, tutte azioni che giovano all’estetica personale e non solo  .

Gli articoli privi di acqua nella loro composizione 

La tendenza del prossimo anno, parrebbe favorire anche quei prodotti che al loro interno contengono dosi di acqua che tuttavia si utilizzano senza la necessità di quest’ultimo elemento, come ad esempio la schiuma da barba, piuttosto che lo shampoo secco.

Il trucco per il viso in due minuti

La vita sempre più complessa e frenetica, pone la necessità alle persone di ricercare degli articoli per il trucco che si possano utilizzare velocemente, quindi facciano risparmiare tempo durante le giornate sempre con meno minuti a disposizione per il tempo libero e la cura personale.

Questo lo scenario a livello globale, invece, saranno proprio queste le tendenze per l’estetica nel nostro paese per il nuovo anno?