Polesine: DOP, IGP ma anche tacchini con aviaria

Ho sempre pensato al Polesine come terra dedita all’agroalimentare d’eccellenza con DOP e IGP, come una terra fertilissima, come una terra (rispetto al resto d’Italia) incontaminata.
E penso che questi siano i punti d’eccellenza dell’agroalimentare polesano.
Poi ieri apprendo che a Porto Viro sono stati abbattuti 32mila tacchini per l’aviaria (H5N8).

Costruisci negli anni mattone dopo mattone poi basta un colpo di vento per distruggere quanto fatto.

Leave a Reply