La nuova Torino

Torino è sempre stata una tra le più belle grosse città d’Italia. Le colline sulla città, le alpi a ridosso, il mare vicino. Le sue strade scorrevoli, i musei, le reggie, …
Ma fino a 10 (ma anche 5 anni fa) chi sarebbe andato per turismo a Torino!
Le Olimpiadi Invernali del 2006 hanno segnato una svolta ed ora Torino si sta dando da fare per trasformarsi in una meta turistica di rilievo.
Ci sono stato per Pasqua e sono rimasto colpito dalla nuova Torino rispetto alla mia Torino di studente universitario.
Code a Palazzo Reale (nonstante il primo piano chiuso e solo visite guidate con piccoli gruppi), code a Venaria Reale (con la palazzina di caccia di Stupinigi chiusa), code al museo del cinema presso la Mole Antonelliana, code al Museo Egizio, code ovunque nonostante la pioggia.

2 Replies to “La nuova Torino”

  1. Pingback: Museo d’Arte Orientale (MAO)
  2. Pingback: Museo Egizio

Leave a Reply