Cosa c’è oltre Cortina?

Non è difficile sapere cosa c’è oltre Cortina (Cortina d’Ampezzo) ma arrivando da dove?
Arrivando da sud e percorrendo la ss51 troviamo Cadin di sotto, Cadin di sopra, Fiames, …
Se invece interessano le montagne il Pomagagnon o il monte Cristallo.
Ma andare óltre cortina o oltrecortina voleva dire andare al di là della cortina di ferro e quindi nei paesi comunisti dell’Europa orientale.

Il denaro meno pesa e più vale

Il denaro meno pesa e più vale

Mi piaceva questo titolo ad effetto, forse non completamente esatto ma se ci pensate … una volta si diceva stringere un pugno di mosche per dire che non si aveva niente in mano. E quando si aveva qualcosa in mano erano soldi, o come si dice in milanese grano.

denaro

I soldi all’inizio erano pezzi d’oro o d’argento e valevano per quanto pesavano.
Poi hanno iniziato ad alleggerirli e poi hanno iniziato a dire che la carta valeva di più (banconote) e quello pesante erano monetine, spiccioli. E solitamente, più la carta era grande più valeva.
Oggi che il denaro è virtuale, numeri su computer, che hanno la possibilità di essere ritoccati (sommati e sottratti) grazie alla rete (internet) il denaro più è leggero meno vale.
Le banche nazionali ed internazionali, le zecche, devono “combattere” con operatori indipendente che spesso nascono come colossi dell’informatica / internet (paypal, apple, facebook, google, tencent, …) e con monete indipendenti (bitcoin e i suoi derivati).

Smog: c’è chi si lamenta della nebbia

A Rovigo c'è chi si lamenta della nebbia ed in tutta Italia Rovigo, quando è conosciuta, è conosciuta per la sua nebbia. In realtà è quasi sparita. Sono pochissimi i giorni di nebbia e spesso limitati alla sola notte.

Invece lo smog è spesso una costante della pianura padana. Guardando una città da lontano si vede spesso una cappa, una strana aureola.

Per fortuna non siamo ancora a livelli delle famosa fotografia di Pechino con il sorgere del sole nei megaschermi in piazza, o alle immagini di questi giorni dello smog a New Delhi.

Saltare da un treno all’altro #trainsurfing #rooftoroof video

trainsurfing, roof to roof, saltare da un treno all'altro

Sta girando un video di ragazzi russi che saltano da un treno all’altro e viaggiano sul treno ed aggrappati in coda.
Se penso che sono stati fatti film storici sulla lotta tra scrocconi di viaggi in treno e capotreni cattivi che evitavano con la violenza di viaggiare anche sotto i treni non si tratta di niente di nuovo.

Non me la sento però di farlo vedere ma è inutile nascondersi dietro un dito, il termine utilizzato è trainsurfing e nel dettaglio roof to roof

L’italiano una lingua mondiale

Spesso mi son chiesto: ma esiste qualcuno al mondo interessato ad imparare come seconda (o terza o …) l’italiano?
Sicuramente le ex colonie sono veramente poche, poco significative e poco interessate ad avere contatti significativi. Anni fa al di là dell’Adriatico imparavano l’italiano per capire la nostra televisione con il miraggio di riuscire a venire da noi.
Altre motivazioni?
E’ la lingua mondiale della lirica. A noi sembra impossibile ma all’estero la lirica viene sentita anche da giovani, oltre che studiata.
E’ la lingua di Dante, sicuramente il nostro più conosciuto scrittore. Sicuramente lo è anche Collodi ma Pinocchio traducendolo non perde molto.
E’ la lingua di chi si innamora dell’Italia e dell’arte, sempre meno.
E’ la lingua della cucina, del vino, della dieta mediterranea, della moda, del made in Italy.

Vi è un nuovo forte impulso ed è arrivato da un’argentino: è la lingua della chiesa.

Forse vi sembreranno comunità piccole ma sono fortemente motivate e lavorandoci con passione …