Ho fotografato la Mantova dei Gonzaga, la Mantova patrimonio UNESCO e dall’estero cosa mi han chiesto?

Ho fotografato la Mantova dei Gonzaga, la Mantova patrimonio UNESCO, la Mantova del Mantegna, la Mantova che si pensa interessi a tutto il mondo…
Tornando al parcheggio ho notato una strana struttura al di là del lago, curioso, con la mia economica automatica ho ugualmente fatto una brutta fotografia

A distanza di qualche mese ricevo questa email:
Mi chiamo Olivia Grandi e lavoro alla cattedra della Prof. Regine Leibinger della facoltà di Architettura dell’Università Tecnica di Berlino (TUB).
Attualmente stiamo lavorando su una pubblicazione su Pier Luigi Nervi assieme al dipartimento d’ingegneria e design strutturale del Prof. Christoph Gengnagel dell’Accademia d’Arte di Berlino (UdK).
Il titolo della pubblicazione è DAS NERVI PRINZIP e si basa su un simposio tenutosi nel nostro istituto lo scorso febbraio.
Nel sito www.das-prinzip-nervi.net può trovare ulteriori informazioni riguardo al simposio.
La pubblicazione verra`pubblicata in formato ebook e pdf dalla casa editrice “epubli, Verlagsgruppe Holtzbrinck” (www.epubli.de) e sara` possibile acquistare online al prezzo di 2,99euro.
Una versione cartacea, stampata a richiesta, sara` anche disponibile- 19,99/29,99 euro.
Nell’articolo di Jürg Conzett “When Did Static Theory Create New Forms, and When Did They Start Influencing Architecture?” la Cartiera Burgo viene menzionata.
Pensiamo che la sua foto:
www.flickr.com/photos/pivari/8468278326/
sarebbe appropriata da inserire nell’articolo.
Chiediamo l’autorizzazione di utilizzare l’immagine unicamente per questa pubblicazione, con la didascalia “Courtesy of Fabrizio Pivari”.

Una fotografia brutta, scattata per caso e per curiosità, di un’azienda (in fortissima difficoltà), di un architetto moderno sembra essere l’unica mia fotografia di Mantova che interessa al punto tale da essere pubblicata in un libro tedesco!

One Reply to “Ho fotografato la Mantova dei Gonzaga, la Mantova patrimonio UNESCO e dall’estero cosa mi han chiesto?”

Leave a Reply