Galileo Chini non solo a Fratta Polesine, soprattutto a Rovigo!

Ho ammirato le splendide ceramiche di Galileo Chini nella mostra a Villa Badoer (Fratta Polesine).
Non mi ricordo di aver letto che potevo continuare a vedere opere di Galileo Chini direttamente a Rovigo!
Per fortuna amici mi hanno fatto leggere questo articolo della rivista Il Ventaglio e quindi vi posso segnalare:

  1. Le vetrate nel Palazzo delle Poste (purtroppo durante la visita nella giornata FAI quando era ora di visitare il piano superiore le bambine avevano fame). Ecco una fotografia della vetrata nella sala principale
    la vetrata centrale delle poste di Rovigo
  2. le ceramiche del padiglione duca Camerini (vecchio ospedale)
    padiglione duca Camerini - Rovigo
  3. le ceramiche nella cappella Camerini (nel cimitero)
  4. cappella Camerini  - dettaglio di ingresso
    Sempiterna Pax - cappella Camerini

Galileo Chini a Villa Badoer

Associata alla mostra di Rovigo Il Divisionismo nello splendido contesto della villa palladiana Villa Badoer a Fratta Polesine verranno esposte le ceramiche di Galileo Chini.
Confido che anche quest anno come i precedenti, l’esposizione di Villa Badoer risulti di sicuro interesse.
Ricordo che gli scorsi anni si sono potuti vedere i tessuti di Mariano Fortuny (L’altro Fortuny. L’eleganza nuova.) e Giò Ponti.

Andrò sicuramente con la famiglia!