Non leggete Crash però studiate la postfazione

Ci sono opere che non si possono consigliare, che alla lettura risultano veramente pesanti, che sembrano non aver lasciato niente ma invece hanno smosso. Mi vengono in mente Le 120 giornate di Sodoma (Marchese de Sade), alcune opere di giapponesi tra cui Mi farò mummia (Shimada Masahiko) ed ora Crash di James Graham Ballard. La […]

Solo il trash può ancora coinvolgere: Andrea Diprè, Sara Tommasi, coca e mignotte

Do merito a Andrea Diprè e Sara Tommasi di aver introdotto nel loro ultimo video musicale tutto il trash possibile e immaginabile e di essere in questo modo riusciti a coinvolgere, scatenare i commenti. Non che non si veda di peggio tutti i giorni ma questo è così forzato che urta come in Arancia Meccanica […]