Dovevo partire da Rovigo per sentire Christo

Sembrava non interessasse a nessuno, forse solo alla stampa locale, Christo realizzerà un’opera/passerella che collegherà la sponda all’isola sul Lago di Iseo (da Sulzano a Montisola) e sarà transitabile per 16 giorni a giugno 2016.
Ieri c’era una conferenza stampa al Castello Oldofredi a Monte Isola. Dovevo partire da Rovigo, raggiungere un amico nella bresciana e assieme andare alla conferenza. Per problemi famigliari ho dovuto rinunciare, l’amico invece ha provato ad andarci.
Pur essendo arrivato un’ora prima non è riuscito ad entrare e come lui tante persone sono rimaste fuori. Dalla stampa ha poi oggi appreso che è stata fatto uno speciale bis un’ora dopo forse per cercare di sopire gli scontenti. Peccato che in questi frangenti non si pensi mai alla tecnologia come multischermi o webstreaming (dirette web).

Sicuramente è stato molto sottovalutato l’evento e gli impatti che avrà a giugno. Sembra che gli alberghi della zona per il periodo dell’installazione siano già tutti SOLD OUT!

Quello che mi chiedo è: cose si fa a non prevedere che uno degli artisti più famosi al mondo non sia capace di generare un minimo di richiamo?

Christo: The Floating Piers, Project for Lake Iseo, Italy

Leave a Reply