Concesio (Brescia): collezione di Arte Contemporanea Paolo VI

Ieri sono andato a Concesio (a nord di Brescia all’inizio della Val Trompia) per vedere la collezione di arte contemporanea Paolo VI.
Concesio?
Paola VI nacque a Concesio e l’intera collezione dal 2009 si è spostata da Brescia centro a Concesio.
Erano le 16.30. Pioveva, tanto traffico.
Seguo le indicazioni a fatica. La strada inizia ad uscire dalla zona abitata, mi fermo in un piccolo bar a chiedere informazioni.
E’ lì!
Lì dove?
Quel cancello lì
Ma è chiuso?
Provi a suonare.
Il cancello è proprio lì davanti al bar, con il buio un cancello come tanti.
L’edificio molto bello ma non certo vistoso.
Concesio - Collezione Paolo VI - arte contemporanea
Provo a suonare. Continua a piovere. Aspetto una trentina di secondi poi rientro al bar. Chiedo la strada per Brescia.
Oggi c’è Brescia – Verona di calcio. Ti conviene partire prima delle 17.
Passo a vedere la casa natale di Paolo VI (chiusa)
Concesio - Casa natale di Paolo VI
Sul sito della collezione ora leggo: Attualmente la Collezione Paolo VI – arte contemporanea è aperta soltanto su prenotazione.
Leggo anche La Collezione, disposta su tre piani per un totale di circa 1250Circa settemila opereVi sono rappresentati assoluti protagonisti del Novecento italiano e internazionale: Henri Matisse, Marc Chagall, Pablo Picasso, Salvador Dalí, René Magritte, Erich Heckel, Oskar Kokoschka, Gino Severini, Mario Sironi, Giorgio Morandi, Felice Casorati, Georges Rouault, Jean Guitton, Emilio Vedova, Hans Hartung, David Hockney, Lucio Fontana, Giò e Arnaldo Pomodoro…

Tornerò più preparato!

Poi sono andato a vedere la mostra American Dream presso la Galleria Agnellini.

One Reply to “Concesio (Brescia): collezione di Arte Contemporanea Paolo VI”

Leave a Reply