Ritirati i premi di Irene a Rosà: Wikipedia è insufficiente, ma dove trovare le informazioni?

Ieri, con Irene e Livia sono andato al fotoclub di Rosà (RosàReflex).
Hanno premiato Irene per la sua fotografia GARIBALDI E LA NEVE con una macchina fotografica digitale, il suo primo diploma e lo splendido libro fotografico di Cesare Gerolimetto Rosà da scoprire.
Mi ero preparato su Rosà su wikipedia ed ho cercato di dare il mio contributo.
Ho fotografato il Duomo con lo splendido campanile disegnato da Giuseppe Bernardi-Torretti (primo maestro del Canova) e dopo aver regalato la fotografia a Commons
l’ho inserita in
it.wikipedia.org/wiki/Rosà
en.wikipedia.org/wiki/Rosà
de.wikipedia.org/wiki/Rosà (non approvato?)
fr.wikipedia.org/wiki/Rosà
es.wikipedia.org/wiki/Rosà
pt.wikipedia.org/wiki/Rosà

Pensavo di sapere tutto quello che c’era di importante da visitare a Rosà (le prestigiose ville venete sono tutte private e non visitabili) poi ieri sfogliando Rosà da scoprire ho appreso che la Scuola dell’Infanzia Statale di Rosà è stato progettato da Mario Botta!
E su Wikipedia non c’è traccia, né nella pagina di Rosà, né nella pagina di Mario Botta!
Provvedo ad inserirlo almeno in italiano.

Irene al primo concorso fotografico arriva seconda!

Mi sono iscritto per gioco al concorso fotografico di Rosà VENETO TERRA DA SCOPRIRE organizzato da RosàReflex (rosareflex.it).
Ho mandato 3 delle mie migliori fotografie (tra quelle che hanno avuto più seguito in Flickr) poi ho pensato di iscrivere anche Irene.
Aveva fatto una bella fotografia in gita a Padova e casualmente pochi giorni dopo l’iscrizione ha nevicato a Rovigo. Usciti con la vecchia digitale ha fatto due fotografie ai classici monumenti di Rovigo con la neve: Garibaldi e Vittorio Emanuele II.
Irene è arrivata seconda nella sezione giovani con la fotografia: GARIBALDI E LA NEVE.
Garibaldi e la neve - Rovigo
La fortuna della principiante 😉
Purtroppo non sono riuscito a portarla alla premiazione perché la stessa giornata aveva una gara regionale di scherma a Belluno.
Sabato andremo a Rosà a ritirare il premio.

P.S. Per sfruttare al meglio questa gita fuoriporta illustrerò ai fotografi di Rosà (come al Photoshow e a Villanova del Ghebbo) le mie idee per far emergere le fotografie pubblicate in internet.